Mondiale Francia 2019: l'Italia fa festa al 95'. Australia battuta 2-1

Gara in salita quella della nostra Nazionale che dopo appena 22' (e con una rete annulla per fuorigioco per questione di centimetri dopo l’intervento del Var) è sotto di un gol: trattenuta di Gama su Kerr e penalty per le australiane. Dal dischetto la stessa Kerr non sbaglia. L'Italia non si disunisce, regge nel momento migliore delle Matildas e al 56' pareggia: errore di Polkinghorne, ne approfitta Bonansea che s'invola verso la porta di Williams e insacca. All'81' le Azzurre passano in vantaggio con Sabatino, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Tutta regolare, invece, l'azione che nasce dagli sviluppi di una palla inattiva, al 95': Williams sbaglia l'uscita e consente a Bonansea un tap-in facile facile che manda le ragazze di Bertolini in paradiso.

"Ringrazio tutti gli italiani, abbiamo sentito l'affetto. In tanti so che ci hanno guardato, per noi è stata una spinta in più - ha detto la ct della Nazionale ai microfoni di RaiSport -. Siamo partite male, abbiamo avuto paura, poi abbiamo iniziato a giocare e a fare quello che sappiamo fare ed è andata meglio. Abbiamo sofferto tanto, ma le ragazze sono state fantastiche e abbiamo avuto anche un pizzico di fortuna".

Il tabellino:
RETI: 2' Kerr (A), 56' e 95' Bonansea (I)
AUSTRALIA (4-1-4-1): Williams; Carpenter, Polkinghorne, Kennedy, Catley; Van Egmond; Raso (70' Gorry), Yallop (83' Kellond-Knight), Foord, Logarzo (60' De Vanna); Kerr. All. Milicic.
ITALIA (4-3-1-2): Giuliani; Bergamaschi (77' Giacinti), Gama, Linari, Guagni; Cernoia, Giugliano, Galli (46' Bartoli); Girelli; Mauro (59' Sabatino), Bonansea. All.  Bertolini.
NOTE: ammoniti: Gama (I), Girelli (I), Cernoia (I), De Vanna (A)

 

 

Ce site utilise des cookie pour fournir des services de qualité. Si vous ne modifiez pas les paramètres du navigateur, vous acceptez l'utilisation.