Arzignano - Vincenzo Ferrara: "Col Ravenna successo meritato. Ora testa al derby"

Vincenzo, finalmente è arrivato un successo inseguito a lungo.

“Siamo contenti. Ci voleva questa vittoria per la classifica e per il morale della squadra. Dopo buone prestazioni che non hanno portato punti, era importante conquistare il bottino pieno”.

Tu sei stato bravo a metterti in mostra con due assist.

“I complimenti vanno fatti a tutta la squadra. È vero, ho fatto due bei passaggi ma sono stati bravi i miei compagni a realizzare due gol molto importanti”.

Che idea ti sei fatto del vostro girone?

“È un bel girone e anche molto impegnativo. Rispetto all'anno scorso ci sono squadre più forti e più in generale, tutte le formazioni si sono attrezzate bene. Poi, durante l'anno, può accadere di tutto perché in campo contano le motivazioni più che i nomi”.

E l’Arzignano dove si inserisce?

“Noi ci dobbiamo salvare. Siamo una squadra che non molla mai, che prova a fare il calcio che chiede l'allenatore e che ogni domenica è pronta a dare battaglia”.

La gara vinta col Ravenna può essere quella della svolta?

“Per quanto riguarda la classifica sì, ma ora dobbiamo essere bravi a gestire l’entusiasmo. Abbiamo vinto una partita, ma cambia poco: dobbiamo continuare a lavorare come sempre”.

Mercoledì c'è il derby....

“Sarà una bella partita, con lo stadio pieno. È un match, come si dice in questi casi, che si prepara da solo. Affrontiamo la seconda forza della classifica, ma noi scenderemo in campo carichi di adrenalina per giocarcela”.

Infine, quali sono i tuoi obiettivi stagionali?

“Spero di segnare più gol possibili, magari raggiungere la doppia cifra, ma soprattutto fare buone prestazioni per aiutare la squadra a salvarsi”.

Ce site utilise des cookie pour fournir des services de qualité. Si vous ne modifiez pas les paramètres du navigateur, vous acceptez l'utilisation.