C'è la firma di Matthias Solerio nella spettacolare rimonta della Giana Erminio contro il Renate. I neroblù si portano sul doppio vantaggio dopo nemmeno 50 minuti di gioco grazie alla doppietta di Marzeglia.

La gara pare prendere una brutta piega per i ragazzi di Albè che però riescono a reagire e a raddrizzarla. Al 67’ la Giana accorcia le distanze con Bruno, che aggancia di testa il cross di Iovine – ex di giornata – e batte Cincilla. Gli ospiti ci credono e all'86 pareggiano: corner battuto da Iovine, Solerio svetta più in alto di tutti e insacca la sua prima rete stagionale.

Il tabellino:

RENATE – GIANA ERMINIO 2-2

RENATE (4-3-3): Cincilla; Anghileri, Di Gennaro, Malgrati, Vannucci; Palma, Pavan (23′ st Dragoni), Scaccabarozzi; Lavagnoli (40′ st Santi), Marzeglia, Napoli (31′ st Teso). A disposizione: Merelli, Mora, Schettino, Stefanelli, Galli, Florian. All. Foschi.
GIANA ERMINIO (3-5-2): Viotti; Perico, Montesano, Solerio; Iovine, Marotta, Pinardi (19′ Biraghi), Chiarello, Augello (35′ st Perna); Bruno, Ferrari (1′ st Lella). A disposizione: Sanchez, Pinto, Bonalumi, Okyere, Rocchi, Capano, Sosio. All. Albè.
ARBITRO: Sig. Gariglio di Pinerolo (Sig. Bianchini di Cesena – Sig. Montanari di Ancona).
RETI: 13′ e 5′ st Marzeglia (R), 22′ st Bruno (G), 42′ st Solerio (G).
NOTE: serata mite con cielo coperto, terreno di gioco reso pesante dalle abbondanti precipitazioni piovose. Ammonito Malgrati, Di Gennaro (R). Calci d’angolo: 5-1 per la Giana. Recupero: 1′ pt + 3′ st. Spettatori: 300 circa.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.