Alla fine contano sempre i tre punti. Latina e Virtus Entella si sfidano domani in un incontro importante per entrambe le formazioni e che nasce sotto il segno del tre.

Tre come i turni di campionato senza sconfitte per il Latina di Constantin Nica che grazie a questa mini serie positiva sta provando ad allontanarsi dalla zona rossa della classifica. Domani la squadra di mister Vivarini proverà a fare valere il fattore campo, visto che in casa la sua squadra è imbattuta (il bilancio parla di due successi e cinque pareggi).

Il suo collega sulla panchina della Virtus Entella, che invece da tre turni non vince, l'ex Roberto Breda, farà invece affidamento sull'entusiasmo dopo il passaggio di turno in Tim Cup, ma soprattutto sul fattore gioventù. In particolare potrebbe decidere di puntare sulla freschezza e la qualità di Manuel Di Paola. Il numero 17 biancazzurro è uno dei prospetti più interessanti di tutto il campionato cadetto. Classe 1997, ha già raccolto due presenze in prima squadra nel corso di questa stagione stagione ed è uno dei punti di riferimento della Nazionale di Serie B.

Venendo ai precedenti, Latina ed Entella si sono sfidate quattro volte. Il bilancio è decisamente a favore della squadra di Chiavari che ha raccolto tre successi e un pareggio. Dirigerà l'incontro il sig. Di Paolo che ha una curiosa statistica con le due squadre: dirette entrambe per sei volte e in tutti e due i casi ha fatto registrare, pari numero di vittorie, pareggi e sconfitte.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.