“La Maceratese? Tutti possono fare risultato con tutti. È una squadra in forma, da affrontare con la voglia e la determinazione di andare a fare risultato”. Il tecnico del Padova, Oscar Brevi, inquadra così il match in programma domani per la sua squadra.

Un monito importante in vista di una gara che potrà dire molto sul futuro di entrambe le compagini. La Maceratese procede spedita verso la salvezza strizzando l'occhio a un posto nei playoff e un successo rappresenterebbe una bella iniezione di fiducia.

In casa Padova la posta in palio è ancora più alta. I biancoscudati sono attualmente quarti, a soli quattro punti dalla capolista Venezia e con Parma e Bassano a +2. Insomma è una gara che porta con sé grandi aspettative, una gara per giocatori veri, come Andrea Sbraga, che dovrà comandare la difesa patavina, e Neto Pereira, chiamato ancora una volta a fare differenza là davanti.

C'è un solo precedente che è anche l'unico confronto tra Brevi e Giunti, vale a dire l'1-1 della raga di andata.

Foto: Calciopadova.it

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.