In una giornata che potrà dire molto sui destini di diverse formazioni di Serie B, spicca la sfida tra Cittadella e Perugia. Al Tombolato, infatti, va in scena quello che è un autentico spareggio per un posto nei playoff del campionato cadetto.

La squadra di Alberto Paleari è reduce dall’importante pareggio esterno contro la capolista Frosinone e nell’ultima gara in casa ha battuto per 3-2 il Trapani. Il Perugia vola sulle ali dell'euforia dopo il 5-0 inflitto all'Avellino e un'altro successo esterno darebbe al Grifone un ulteriore spinta per lo sprint finale verso gli spareggi promozione.

I numeri stagionali parlano di una sfida in sostanziale equilibrio. Le due squadre, infatti, condividono diverse percentuali medie, come il possesso palla (48-52%), i tiri nello specchio e totali (5 e 13), le palle giocate (553/560) e la percentuale di attacco alla porta (45,9/44,9%). Come se non bastasse i migliori marcatori delle due compagini, Litteri e Di Carmine, sono entrambi a quota nove gol seganti. Tanto equilibrio in questo torneo va in contrasto coi dati assoluti, visto che nei tre precedenti ha sempre avuto la meglio il Perugia rispettivamente per 3-1, 0-2 e 2-0.

Insomma, Paleari e compagni sono attesi al riscatto per cancellare una tradizione negativa e fare un altro passo in avanti nella conquista in un posto per i playoff.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.