Dal Viareggio alla Lega Pro sono tutti pesanti i gol realizzati in questo weekend dai giocatori assistiti da Studio Assist & Partners.

Procediamo con ordine. La Coppa Carnevale ha ormai archiviato la fase a gironi e la Juventus Primavera ha brillantemente conquistato il pass per gli ottavi di finale grazie al 4-1 inflitto alla Maceratese. Ad aprire il poker la pennellata da fermo di Gabriele Bove, ormai un marchio di fabbrica del centrocampista bianconero.

Sarà un fine settimana da ricordare anche per Filippo Boni, difensore di proprietà dell'Hellas Verona ma in prestito alla Pistoiese, che ha bagnato il debutto stagionale con una bella prova, ma soprattutto col primo gol in campionato, ribandendo in rete una respinta di Ravaglia su conclusione di Colombo. Un colpo più da attaccante che non da difensore, che ha permesso alla squadra di Atzori di portarsi sul 2-0 e contenere senza affanni il ritorno dei grigiorossi, sconfitti poi per 3-1.

Chi i gol è abituato a farli è sicuramente Neto Pereira. Il capitando del Padova è stato ancora una volta determinante per il destino dei suoi, realizzando la rete dello 0-1 con cui i biancoscudati hanno espugnato il Braglia di Modena. Una rete delle sue, da bomber di razza, sfruttando al meglio una palla vagante al limite dell'area, trasformata in rete con una girata che non ha lasciato scampo al portiere avversario. Gol bello, ma soprattutto importante perchè grazie a questi tre punti il Padova vola in seconda posizione alle spalle del Venezia.

 

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.