I playoff di Lega Pro sono entrati nel vivo e non mancano gli scontri interessanti. Tra i match più attesi della Seconda Fase c'è senza dubbio Giana Erminio-Pordenone. Da una parte i biancazzurri di Simone Greselin, Gabriele Rocchi e Sergio Viotti, dall'altra i neroverdi di Matteo Gerbaudo. Modi diversi di intendere il calcio, percorsi differenti, ma in comune la voglia di coltivare un sogno per certi versi insperato a inizio anno.

Le due squadre sono arrivate al secondo atto degli spareggi promozione dopo avere superato rispettivamente la Viterbese (il match è finito 2-2) e il Bassano Virtus (2-0) e ora si giocheranno l'accesso alla Final Eight in un doppio confronto di sicuro interesse e probabilmente ricco di gol, visto che nei quattro confronti precedenti sono state messe a segno nove reti (solo il primo match assoluto, campionato 2014/15 è terminato 0-0).

Vi ricordiamo il regolamento dei playoff. Alla Seconda Fase partecipano 16 squadre: le 12 vincenti nella Prima fase, le tre squadre seconde classificate di ogni girone al termine della regular season, oltre alla vincitrice della Coppa Italia che - essendo il Venezia - ha lasciato il pass al Matera. I match saranno articolati in doppia sfida, andata e ritorno (in programma mercoledì 24 maggio). Le otto squadre vincitrici daranno vita alla Final Eight e saranno inserite in un tabellone ed accoppiate mediante sorteggio.

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.