È stato un weekend ricco di emozioni per il team Studio Assist & Partners, con tanti giocatori protagonisti di match esaltanti.

Guida il gruppo Massimiliano Pesenti, che ancora una volta è stato determinante per le sorti del Pontedera. I toscani pareggiano per 1-1 contro la Giana Erminio e ad andare a segno è stato proprio l'attaccante bergamasco, al suo secondo centro in campionato. Un ottimo avvio che conferma tutto quanto di buono fatto vedere dal “puntero” l'anno scorso con la maglia del Pro Piacenza. “Una girata di testa ad inizio partita su calcio d'angolo con cui sfiora il gol, ed un grandissimo controllo di palla con uso del corpo a protezione di esso in occasione della rete... Sul finale una sua iniziativa personale, simile a quella della segnatura, gli fa sfiorare la doppietta. CALDO”, il commento di Tuttolegapro.com.

Il gol non è la specialità della casa, ma di questo passo potrebbe diventarlo per Gabriele Bove. Il giovane centrocampista scuola Juventus firma una delle reti più belle dell'intera giornata di campionato con una botta da fuori area che manda in estasi tutto il tifo della Sambenedettese. Una rete celebrata anche dal tecnico Moriero che non ha esitato a definire la prestazione del numero 8 incredibile.

Il Cosenza di Domenico Mungo non va oltre lo 0-0 sul difficile campo del Matera e a splendere tra i rossoblù, per l'ennesima volta, è il talento proprio del numero 4, esaltato anche dalla stampa nazionale. “Prova positiva per il centrocampista classe '93 che, oltre a coprire egregiamente la zona di campo di competenza, non disdegna le proiezioni offensive e le conclusioni a rete - si legge su Tuttolegapro.com -. E proprio in una di queste, in avvio di ripresa, sfiora la rete del vantaggio, dopo ottima azione personale, trovando però la provvidenziale opposizione dell'ottimo Golubovic. FURETTO”.

La Fermana conquista un bel punto sul campo del SudTirol e tra i protagonisti di giornata c'è senza dubbio Roberto Grieco. Per lui 80 minuti di altissimo livello e intensità, alla prima vera occasione tra i professionisti dopo che il precedente match, contro la Sambenedettese, era stato interrotto dopo mezz'ora di gioco a causa di un problema all'impianto elettrico. Roberto tra i PRO vuole e può starci. L'ha dimostrato nella passata stagione da protagonista con la maglia della Vis Pesaro e siamo certi che proseguirà l'opera quest'anno!

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.