Dalla fascia di capitano alla Juventus Primavera alla Serie C. Dalla rete al Siviglia nella Champions dei giovani a quella decisiva domenica nel 3-2 contro la Feralpisalò. Con grande coraggio Gabriele Bove, centrocampista classe '98, si è rimesso in gioco in terza serie dopo una lunga trafila nel settore giovanile dei Campioni d'Italia.

E l'ha fatto, al momento, nel migliore dei modi possibili: segnando un gran gol da fuori area ai gardesani alla seconda partita con la maglia della Sambenedettese. I rossoblù, con in testa il duo di mercato Fedeli-Panfili, hanno voluto puntare fortemente sull'ex capitano della Primavera della Juve, prelevandolo a titolo definitivo dai bianconeri con un contratto fino al 2020.

Un'operazione che ha permesso ai marchigiani di ottenere a costo zero uno dei talenti più promettenti del calcio nostrano, dotato di un piede delicatissimo.

Cliccate qui per leggere l'articolo realizzato da Tuttolegapro.com.

 
Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.