Gol, vittorie e belle prestazioni. È un menù decisamente ricco quello che è stato servito questo weekend dal campionato di Lega Pro.

Settimana scorsa avevamo definito Giana Erminio-Cuneo come uno spettacolare 3 contro 3 tra giocatori da noi assistiti. Lo spettacolo non è mancato e alla fine l'hanno spuntata di misura i cuneesi Filippo Boni, Matteo Gerbaudo e Luca Zamparo.

Continua a segnare Massimiliano Pesenti. Il suo gol non ha impedito al Pontedera di uscire sconfitto dalla sfida al Gavorrano, ma continuando su questa strada l'undici dell'attaccante bergamasco è destinato a risalire la china. Per Pesenti si tratta del del terzo gol in campionato, ai quali si possono aggiungere gli altri tre realizzati in Coppa Italia.

Sorride l'Akragas di Riccardo Moreo che centra il primo successo stagionale, imponendosi in casa per 2-0 contro la Paganese. I siciliani salgono così al decimo posto in classifica agganciando la zona play off, a un solo punto di distanza dalla Reggina di Matthias Solerio che ieri ha impattato col Matera.

Vincono e convincono la Fermana di Roberto Grieco e la Sambenedettese di Gabriele Bove, rispettivamente contro Mestre e Gubbio. Insomma due squadre in buona salute, che mercoledì si ritroveranno per giocare i 60 minuti mancanti della sfida dello scorso 20 settembre, sospesa a causa di un guasto all'impianto di illuminazione dello stadio fermano.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.