Tra le sorprese più delle di questo avvio di stagione in Serie C vanno annoverate Monza e Carrarese, che si sfideranno domani pomeriggio allo Stadio Brianteo. I padroni di casa hanno dimenticato di essere una formazione neo promossa e hanno indossato subito i panni dei protagonisti in un campionato che sa di rilancio per una società il cui nome sa di storia.

Tra le fila dei lombardi ci sono diversi giocatori da noi assistiti. Pietro Cogliati, dopo la positiva esperienza alla Vibonese, almeno a livello personale, si è riavvicinato a casa per provare il salto di qualità che potrebbe consacrarlo definitivamente in categoria. Anche Andrea Trainotti è pronto a dare il suo contributo. Le qualità dell'ex Bassano Virtus e Mantova sono ben note a tutti ed è per questo che la dirigenza monzese si è affidata anche a lui per puntellare un reparto la cui affidabilità spesso coincide con i successi di squadra.


La qualità, la fantasia e i gol sono invece affidati a Luca Giudici. Ala offensiva che può giocare sia a destra che a sinistra. A 25 anni sa che per lui questo può essere un anno importante. Non a caso prima del mercato estivo ha scelto di affidarsi a Studio Assist & Partners per lasciare la Serie D e provare l'avventura tra i Pro. L'impatto è stato più che positivo (sono già due le reti messe a segno in quattro partite, media da attaccante di razza) e ora mister Zaffaroni non potrà fare a meno di lui.

L'unico precedente trai due club è il pareggio per 0-0 nella gara valida per la fase a giorni di Coppa Italia Lega Pro. Il match di domani verrà diretto dal sig. Mario Cascone della sezione AIA di Nocera Inferiore. Gli assistenti designati sono Alex Cavallina di Parma e Salvatore Buonocore di Marsala.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.