È stato un impatto assolutamente positivo quello che Lisa Boattin ha avuto col mondo Juventus. La giocatrice è arrivata in bianconero per espressa richiesta di Rita Guarino e non ha più lasciato il posto in squadra, riuscendo, grazie alle sue prestazioni, a convincere sia pubblico che critica.

La prestigiosa rivista LFootball (potete trovarla anche online l'indirizzo lfootball.it) le dedica un ampio servizio con tante curiosità.

A partire dal primo gol in bianconero, su rigore, un'occasione da non perdere "Per ripagare della fiducia che mi è stata data" come ha dichiarato; oppure sul numero di maglia, il 13, quello dell'esordio in Champions League; o ancora sul tatuaggio che ha sul braccio sinistro, per lei molto importante perché dedicato alla famiglia.

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.