Dopo cinque anni di Serie C, il Lecce di Giulio Gambardella torna tra i cadetti vincendo il Girone C con un turno d'anticipo. Nel match di ieri, i salentini hanno superato per 1-0 la Paganese salendo a quota 74 punti, a +6 sul Trapani.

Un successo complessivamente meritato per un gruppo sempre al vertice della graduatoria, formato da un perfetto mix di giocatori esperti e giovani promettenti, come Giulio, legato ai giallorossi con un contratto fino al 2020. A fine gara il tecnico Fabio Liverani può esprimere tutta la sua soddisfazione: "Festeggiare il compleanno con la promozione in Serie B è un sogno. Oggi è stata una giornata fantastica, era il nostro obiettivo quello di riportare una città del genere in un campionato importante. La mia non è la squadra più bella, ma sicuramente la più forte e quella col gruppo più forte. I tifosi sono un valore aggiunto, ma in campo vanno i calciatori e questi hanno fatto qualcosa di straordinario”.

 

Nel corso della giornata sono arrivati anche i complimenti del presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina: "Voglio esprimere le mie felicitazioni per la conquista da parte del Lecce del pass per la B. Una promozione nasce dal gioco di squadra di più competenze: dai vertici di un club, alla squadra, allo staff tecnico, a coloro che lavorano nella società fino al supporto della tifoseria. 'Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l'intelligenza che si vincono i campionati', come dice un grande protagonista dello sport come Michael Jordan. È una giornata che entra nella storia del Lecce, che è pronto a viverne altre. Ad maiora!      
Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro
".

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.