L'attività di vertice del calcio femminile, ovvero i campionati di Serie A e Serie B, passano dalla Lega Dilettanti direttamente in seno alla Figc. Lo rende noto un comunicato della Federazione in cui si spiega la riorganizzazione dei tornei femminili decisa dal commissario straordinario.

"Considerato che, a decorrere dalla prossima stagione sportiva - è scritto nella nota della Figc -, l'attività nazionale di calcio femminile sarà strutturata su tre livelli e prevederà lo svolgimento del campionato di Serie A, di Serie B e del campionato Interregionale", il commissario straordinario ravvisa opportuno che "la Federazione, nell'ambito del progetto già avviato di sviluppo del calcio femminile assuma, attraverso l'inquadramento della Divisione Calcio Femminile, il ruolo di organizzatore dei campionati nazionali di serie A e B. Delibera quindi di inquadrare, dalla stagione 2018/2019 - continua il comunicato -, la Divisione Calcio Femminile, per le attività del Dipartimento Calcio Femminile, nella Figc".
   

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.