La stagione da poco conclusa non è terminata come Romulo avrebbe sognato, vale a dire con la conquista della salvezza dell'Hellas Verona, ma per il capitano scaligero è stato comunque un campionato da record. Il difensore di origine brasiliano ha stabilito, infatti, una lunga serie di primati tanto nel confronto con gli altri giocatori della rosa gialloblù, quanto con gli altri colleghi della massima serie.

Romulo ha percorso complessivamente 387.050 metri in 36 gare, in pratica quasi 11 chilometri a partita. Il numero 2 è il primatista nella distanza percorsa in sprint (cioè oltre i 25 km/h) con 15.199 metri ed è nella top3 per numero di sprint oltre i 25 km/h: 1.070, confermandosi tra i migliori d'Europa.

Insomma, in questa stagione non si è certamente risparmiato, da vero capitano!

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.