Grazie a un suo gran gol su assist di Tutino dopo soli sette minuti, il Cosenza ha messo subito in discesa la gara di ritorno dei quarti di finale dei playoff di Serie C contro la Sambenedettese, bissando così il successo nel match di andata. Insomma, Domenico Mungo è stato ancora una volta decisivo per le sorti dei calabresi che ora affronteranno il Sudtirol nella doppia semifinale (andata domani, mercoledì 6 giugno a Bolzano alle ore 20; ritorno domenica 10 giugno alle ore 20.30). 

Domenico ha commentato così la vittoria dello stadio Riviera delle Palme: "Siamo stati bravi a non subire la Sambenedettese e a ripartire in contropiede. Il mio gol? Credo che ci sia stata una deviazione di Conson, Perina poi non l’ha vista partire. Direi che il passaggio del turno è meritato con il 2 a 1 all’andata e questo 2 a 0. Il segreto? La vittoria in casa è stata fondamentale, ma penso che siamo stati bravi a fare due grandi partite sia all’andata che al ritorno".

TuttoMercatoWeb.com ha stilato la la Top 11 delle semifinali e in mezzo al campo c'è posto anche per il fantasista del Cosenza: “Trova la via del gol concludendo una azione da manuale con un bel tiro a giro dal limite dell'area di rigore”, si legge.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.