Missione compita per l'Italia femminile di Lisa Boattin, Aurora Galli ed Elena Linari che, a Firenze, ha superato per 3-0 il Portogallo vincendo il girone di qualificazione ai Mondiali di Francia 2019 con una giornata di anticipo.

Grazie a 7 vittorie in altrettanti partite, le Azzurre ottiengono così il pass diretto. Le padrone di casa partono forte e dopo solo 4 minuti passano in vantaggio con Girelli che insacca di testa nell’area piccola un calcio d’angolodi Giugliano. Otto minuti dopo l’Italia raddoppia: sempre su azione da corner, questa volta è Salvai a siglare la rete. Azione dubbia, in quanto il difensore del Portogallo respinge quasi sulla linea di porta, ma non è chiaro se la palla sia entrata oppure no. L’arbitro convalida il gol.

Le lusitane non sono mai pericolose dalle parti di Pipitone, al suo esordio da titolare in maglia azzurra e nel finale arriva la terza rete di Bonansea. Tra i 6500 spettatori sulle tribune del Franchi anche i vertici della FIGC, il Commissario Straordinario Roberto Fabbricini, il subcommissario Alesandro Costacurta, ma anche Nadine Kessler, ex calciatrice tedesca e consulente UEFA per il calcio femminile.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.