Matteo Gerbaudo si veste di neroverde. Il centrocampista classe 1995, dopo l'esperienza con la Primavera della Juventus, formazione della quale era anche capitano (2013/14), e quelle con Vicenza, Spal e Carrararese si è legato per i prossimi tre anni al Pordenone

In queste ore raggiungerà il ritiro di Arta Terme, intanto ha rilasciato le prime dichiarazioni: "Sono felicissimo di approdare in una società così seria e che tanto bene sta facendo in Lega Pro – ha detto –. Il Pordenone ha creduto molto in me e sono orgoglioso di essere un giocatore dei “ramarri”. Arrivato al centro sportivo De Marchi, bellissimo, mi ha subito colpito l’organizzazione. Sono un centrocampista duttile: mi piace inserirmi e concludere a rete. Mi metto a disposizione di mister, staff e squadra. La Juventus? È stata una scuola di vita”.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.