L'ultimo turno di campionato è stato decisamente speciale per Vincenzo Ferrara che ha festeggiato il primo gol tra i professionisti. La sua conclusione volante non ha portato i tre punti alla Virtus Verona, ma è valsa comunque un pareggio importante al cospetto di una squadra forte come il SudTirol.

Vincenzo, che emozioni hai provato dopo il gol? Hai una dedica speciale?

“Sono molto contento per avere segnato. Peccato che la rete non sia servita per conquistare la vittoria. Speriamo di farne presto un'altra. La dedica è tutta per la mia famiglia e per la mia fidanzata Nicoletta”.

In cosa deve crescere la Virtus per arrivare alla salvezza?

“Io penso che dobbiamo fare più attenzione in alcune occasioni della gara. Siamo una buona squadra, il campionato è difficile e per salvarci dobbiamo migliorare nei particolari. La classifica è molto corta, ci sono diverse squadre raccolte in pochi punti e penso che possiamo giocarcela”.

Che Serie C è rispetto a quella che avevi affrontato qualche anno fa?

“Il mio primo anno, quando ero alla Reggiana, è stato molto impegnativo perché c'erano degli squadroni. L'anno dopo, all'Aprilia, in C2, ho affrontato il girone del sud e devo dire che anche quella è stata un'esperienza tosta. Il nostro girone è difficile, ma siamo lì tutte insieme e i giochi sono apertissimi”.

Come valuti la tua stagione? Questo gol può essere un nuovo inizio?

“È stata un po' altalenante, ma quando il mister mi ha chiamato in causa ho cercato sempre di dare il massimo. Un attaccante, spesso, viene valutato solo per i gol che segna, ma io credo che ci siano tanti altri aspetti che rappresentano un calciatore offensivo”.

Domenica altra sfida impegnativa. Sono già punti pesanti per il futuro?

“Affrontiamo la Triestina e sappiamo il valore degli alabardati, ma abbiamo voglia di giocarcela con le nostre armi, come abbiamo fatto in passato col Pordenone e qualche giorno fa col SudTirol. Vogliamo conquistare punti importanti per la salvezza. Qui alla Virtus non c'è tanta pressione, possiamo lavorare bene, in un clima sereno e questo è molto importante”.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.