Con un percorso netto di 17 successi in altrettante gare, l'Inter Femminile di Katja Schroffenegger e Beatrice Merlo ha conquistato la matematica promozione in Serie A con cinque giornate d'anticipo.

A sancire questo importante traguardo è stato il successo per 6-0 ottenuto ieri contro l'Arezzo (nel tabellino anche la stessa Merlo). Un'altra goleada, quindi, che porta la squadra nerazzurra a quota 63 gol messi a segno contro i soli 6 subiti: numeri da record che testimoniano un dominio assoluto in campionato. 

La promozione è stata accolta con grande entusiasmo anche dal CEO Corporate nerazzurro Alessandro Antonello: "È una grande soddisfazione per tutta la società, il progetto era stato costruito sin dall'inizio per ottenere questo risultato: complimenti a tutta la squadra, al tecnico e alle ragazze per il percorso netto che hanno fatto registrare. Oggi festeggiamo con largo anticipo ma si tratta soltanto di un primo passo per il progetto Inter Femminile che abbiamo in testa, vogliamo avere successo anche in Serie A l'anno prossimo. Il calcio femminile è un movimento in grande crescita sotto la spinta della Federazione, noi ci crediamo fortemente ed è una realtà che fa bene a tutto il calcio italiano. Ora l'obiettivo è quello di costruire una squadra che sia competitiva in Serie A per allargare la nostra base di tifosi, il calcio femminile può portare valori molti positivi".

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.