Domani, domenica 7 aprile (calcio d'inizio alle ore 15) torna il derby tra la Reggio Audace di Luca Zamparo e il Modena di Antonio Montella. Si ripropone così una delle sfide più attese del panorama nazionale, un evento in grande stile dove in palio ci sono punti pesanti per la classifica del Girone D di Serie D.

Entrambe le squadre, infatti, sono in cerca del successo utile per mettere pressione alla capolista Pergolettese e giocarsi così le proprie chances di promozione diretta in Serie C.

L'attesa nelle due città sale col passare delle ore e allo stadio Città del Tricolore è atteso il pubblico delle grandi occasioni: a oggi, infatti, sono stati staccati oltre 3.000 biglietti. Complessivamente sono 64 i precedenti tra queste due formazioni e il bilancio è a favore dei granata, forti di 22 vittorie a fronte di 29 pareggi e 13 successi del Modena. All’andata si imposero proprio i gialloblù per 1-0, ma a Reggio Emilia i canarini non vincono dalla stagione 1950-51.

Sarà la sfida anche tra due grandi giocatori nostri assistiti. Da una parte quel Luca Zamparo che sta letteralmente trascinando la Reggio Audace a suon di gol, tanto da essere inserito nella lista dei 100 giocatori più rappresentativi dell'intero campionato che si contenderanno il Pallone d'Oro Serie D 2018/19 messo in palio dal portale Tuttocampo.it. A difendere la maglia gialloblù, invece, c'è Antonio Montella attaccante di grande esperienza (con 68 gol nei professionisti), che in estate ha accettato la sfida lanciata dal Modena e anche in questa stagione sta raccogliendo diverse soddisfazioni. E chissà che il derby non sia anche l'occasione per festeggiare con un gol il compleanno avvenuto giovedì...

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.