Alex Rolfini, centravanti di proprietà del Carpi ma in prestito al Gozzano, è stato determinante per la permanenza in Serie C della società rossoblù che è risultata tra le sorprese più belle della stagione che sta volgendo al termine. 

Il giocatore è stato intervistato, in esclusiva, da Zonacalcio.net per fare il punto della situazione: "Abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato ad inizio stagione che era la salvezza e l'abbiamo fatto addirittura in anticipo. C'è un po' di rammarico per avere raccolto poco nel finale di campionato. Soda ha giocato ad alti livelli e ha allenato piazze importanti. Da attaccante mi ha insegnato alcuni movimenti, per me è stato molto importante

“Sono un ragazzo che non si accontenta mai, ho giocato con continuità, trovando la via del gol - ha aggiunto -. Oltre la salvezza siamo arrivati anche ai quarti di finale di Coppa Italia di categoria, certamente dal punto di vista personale mi aspetto sempre di più. Il Gozzano? Posso parlare solo bene di questa società che è sanissima. Spero di aver ripagato la loro fiducia

Clicca qui le perdere l'intervista integrale.
 
Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.