Sarà l'Olanda Campione d’Europa in carica (titolo vinto nel 2017) l'avversaria dell'Italia femminile di Lisa Boattin, Aurora Galli ed Elena Linari nei quarti di finale del Mondiale di Francia 2019.

Per le Azzurre si tratta di un ostacolo davvero ostico, visto che le ragazze in arancione in questa edizione della competizione hanno ottenuto solo vittorie. La nazionale allenata da Sarina Wiegman è arrivata ai quarti sudando più del previsto contro il Giappone, battuto 2-1 grazie a un calcio di rigore realizzato al 90°. Protagonista Lieke Martens con una doppietta. Nel 4-3-3 di partenza, come vuole la tradizione olandese, tra i pali spicca van Veenendaal, altra eroina contro il Giappone. Tra i nomi da segnare in rosso ci sono quelli di  Miedema, due gol in questo Mondiale; Martens, ala sinistra con un’ottima confidenza con il gol, e van de Sanden, attaccante del Lione che ha appena vinto la Champions League nota anche per i suoi look stravaganti.

Grazie al suo gioco d’attacco l’Olanda è riuscita a vincere tutte le tre partite del girone (una delle 5 nazionali a riuscirci in questo Mondiale), chiudendo il gruppo a punteggio pieno davanti al Canada e andando a segno in ogni gara. Complessivamente sono otto le reti segnate finora con 6 marcatori diversi;  tre quelle incassate da un reparto solido che però contro il Giappone ha traballato.

Il match è in programma sabato 29 giugno, con calcio d'inizio alle ore 15, allo Stade du Hainaut di Valenciennes e sarà trasmesso in diretta tv in chiaro sulle reti Rai (ancora da stabilire il canale) e su Sky Sport Mondiali (canale 202), in streaming sulla piattaforma Sky Go e su Rai Play.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.