Domani, martedì 17 settembre, alle ore 14.00, il Napoli di Nello D'Onofrio sfiderà il Liverpool presso lo stadio Ianniello di Frattamaggiore, nella prima uscita stagionale della Youth League 2019/2020.

Sono due i precedenti tra le due formazioni: il bilancio recita un pari e un successo per i Reds. Gli azzurri punteranno sul fattore campo e sull’entusiasmo per conquistare un successo di prestigio. Il tecnico degli azzurri, Roberto Baronio, ha presentato così la sfida: "La Youth League è una competizione bellissima. Le tre avversarie ci daranno grossi problemi: il Salisburgo tre anni fa l'ha vinta, il Genk ha un grande settore giovanile. Partiamo dietro a tutti, ma questo non vuol dire che la daremo vinta facilmente". 

Dirigerà l'incontro il signor Trustin Farrugia Cann. Il fischietto maltese avrà come assistenti i connazionali Alan Camilleri e Christopher Francalanza, mentre il quarto uomo sarà l'italiano Luca Massimi

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.