C'è anche la firma del capitano nel fondamentale successo che l'Hellas Verona ha centrato sabato contro l'Avellino. Gli scaligeri si sono imposti per 3-1, salendo così in seconda posizione in classifica e rimettendo nel mirino la capolista Cittadella.

Nel tabellino spicca anche il nome di Eros Pisano capitano, appunto, e ormai sempre più punto di riferimento dei gialloblù nei momenti più delicati. Come, ad esempio, quelli poco dopo la mezz'ora del match con gli irpini. Al 36' Belloni pareggia per i biancoverdi il vantaggio di Bessa, ma dopo appena due minuti ecco la zampata di Pisano per il 2-1, viatico per la terza rete firmata da Romulo in conclusione di primo tempo.

Insomma, il Verona vince e convince anche grazie al suo capitano, che ha commentato così la gara di sabato: “Sono felice per la rete e per il risultato, era importante vincere davanti al nostro pubblico. Segnare sotto la Curva Sud è sembra una bella emozione. Siamo una squadra compatta e che lotta, dobbiamo portare la personalità vista in casa anche in trasferta, le qualità le abbiamo. In Serie B non ci sono partite facili, dobbiamo entrare in campo con entusiasmo e con la voglia di vincere sempre. Questa settimana ci sono 9 punti in palio. Manteniamo un profilo basso e da guerrieri, con umiltà. Tutti vogliamo il bene della squadra ”.

Foto: Francesco Grigolini - Fotoexpress

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.