Cittadella ed Hellas Verona, gemelle diverse. Già, perchè queste due realtà, così lontane tra di loro, sono ai primi posti del campionato di Serie B anche se i loro percorsi sono stati molto diversi.

Quasi netto quello della squadra di Venturato, che in sette gare ha collezionato sei vittorie (cinque consecutive) e una sola sconfitta. Appena più complesso quello dei gialloblù di Pecchia, che non hanno voluto perdere tempo nell'adattamento alla categoria, facendo capire, dopo qualche piccolo affanno iniziale, quali sono le ambizioni stagionali.

Nell'ultimo turno il Cittadella di Alberto Paleari si è imposto per 2-0 sul difficile campo del Trapani. I siciliani sono formazione ostica, ben più di quanto non dica la classifica. A decidere il match le redi di Iori e Litteri, entrambe nella ripresa.

Vince e convince il Verona che si impone con un netto 3-0 sul campo della Ternana. A segno Pazzini (doppietta su rigore) e Siligardi. Regge bene la difesa guidata come sempre da un ottimo Eros Pisano, titolare e con la fascia da capitano sul braccio.

Foto: Francesco Grigolini - Fotoexpress

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.