Il derby come occasione di svolta. Fidelis Andria (8 punti in classifica) e Monopoli (11) si incontrano stasera (ore 20.30) con l'obiettivo comune di dare una direzione ben precisa alla propria stagione, ancora sospesa nel limbo del centro classifica.

Sono 17 i precedenti disputati allo stadio Degli Ulivi. Il bilancio è decisamente in favore dell'undici dove milita il “nostro” Ernesto Starita, talento classe 1996 di proprietà della ProVercelli, che possono vantare 11 vittorie, a fronte di cinque pareggi e una sola sconfitta. I numeri pare dicano “uno” anche se si declinano sulla terna arbitrale. A dirigere l'incontro sarà Nicolò Cipriani di Empoli: le sue 14 presenze in Lega Pro hanno portato a 10 vittorie casalinghe, un pari e tre successi esterni fin qui. Le due squadre sono accomunate anche dal numero 7, come i gol fatti dal Monopoli e come quelli subiti dalla Fidelis.

Ma Fidelis Andria-Monopoli sarà anche un derby all'insegna dello sport. Le società, infatti, sono accomunate da una consolidata amicizia tra i presidenti e i dirigenti, e per questo c'è la ferma convinzione che si possa vivere una giornata all’insegna dello sport, dove a trionfare siano rispetto reciproco tra le tifoserie, pur riconoscendo l’antica rivalità esistente e il tifo incondizionato per i propri colori.

 

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.