Non c'è nulla di meglio che chiudere un match con la vittoria della propria squadra e un gol all'attivo. Lo sa bene Daniele Nuzzo, giocatore della FeralpiSalò (ma di proprietà del Cagliari) che a referto ha messo una rete e un assist nel 4-1 con cui i gardesani hanno superato il Sudtirol e riscatta lo scivolone di settimana scorsa.

Domenica 13 ottobre, alle ore 15, presso lo stadio "Breda" di Sesto San Giovanni, si giocherà l'atteso derby femminile tra Inter e Milan. Per quanto ci riguarda sarà un vero e proprio scontro generazionale con la giovane ed emergente Beatrice Merlo a difendere i colori nerazzurri e l'esperta Marta Carissimi, pronta a fare valere la sua classe per la squadra rossonera. 

L'anno del Mondiale Femminile, in cui l'Italia ha recitato un ruolo da protagonista, doveva essere quello della svolta per il calcio femminile e così è stato. Le atlete sono sempre più al centro dell'universo “pallonaro" sia dal punto di vista sportivo che mediatico e proprio grazie a loro vengono veicolati importanti messaggi sociali e promozionali.

È al settimo cielo Gabriele Franchino per la vittoria conquistata dalla sua Pro Vercelli nel derby contro il Novara di sabato sera. Nonostante sia nativo della provincia vercellese, per lui si è trattato del primo derby che, come si dice in questi casi, non si potrà scordare facilmente. Insomma, c'è tanta gioia nell'aria, ma Gabriele sa bene che dalla prossima gara si dovrà azzerare tutto e ripartire.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.