Tempo di derby toscano per il Gavorrano di Lorenzo Remedi e Loris Damonte che tra poche ore sfida il Pisa. Un avversario di tutto rispetto visto che attualmente i nerazzurri occupano il terzo posto a cinque distanze dal Robur Siena e in 26 gare ha conquistato 12 vittorie, 11 pareggi e solamente tre sconfitte.

Ma il Gavorrano venderà cara la pelle, come sottolineato da Damonte nei giorni scorsi: "Dobbiamo restare umili e sempre sul pezzo. Non dobbiamo abbatterci per una sconfitta o esaltarci per una vittoria. Sappiamo che la strada verso la salvezza è lunga, ma noi ci crediamo. Con un serie di risultati positivi potremmo sistemare la classifica e giocarci le nostre carte fino alla fine. Il nostro obiettivo ora è ridurre il gap da chi ci precede per conquistare i play out e poi giocarci le nostre carte". Parole che oggi sono più vere che mai.

Solo due precedenti tra Gavorrano e Pisa la prima risale alla poule scudetto del campionato di Serie D 2009/2010. Match vinto di misura dai nerazzurri, con rete di Doveri. L’altra è datata 9 novembre 2011 (primo turno di Coppa Italia Serie C) e fu decisa da un calcio di rigore di Leonardo Perez. La direzione di gara è stata affidata a Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto che sarà assistito dai signori Zampese e Moro.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.