Il primo passo per la nuova Serie A 2019/2020 è la composizione del calendario. Dopo l'Assemblea di Lega è stato comunicato che il sorteggio dei calendari si svolgeranno il 29 o il 30 luglio alle ore 19 presso gli studi Sky di Milano Rogoredo.

La novità principale potrebbe essere l'introduzione del sorteggio in stile Premier League, in cui le gare del girone d’andata non corrispondano a quelle del girone di ritorno. In sostanza, quindi, l’ordine delle prime 19 giornate non sarebbe lo stesso delle seconde 19: potrebbe capitare ad esempio la stessa sfida al 19° turno e al 20°, come succede in Inghilterra. Ma non è tutto: c'è’idea è quella di rimescolare anche le sfide di ogni singolo turno, non mantenendo “bloccate” le 10 sfide: se nel girone d’andata, ad esempio, Inter-Juventus e Roma-Milan si disputeranno nello stesso turno, nel girone di ritorno potrebbero giocarsi in giornate differenti.

Una vera e propria rivoluzione per il campionato italiano: la proposta verrà valutata e sarà oggetto anche di un voto nella prossima assemblea della Lega Serie A in programma lunedì prossimo.

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.