Loris Damonte e il Renate ancora insieme. Il club nerazzurro, infatti, ha deciso di prolungare il contratto del forte centrocampista fino al 2021. Un atto di grande fiducia quello del Renate nei confronti di un giocatore che, da quando ha iniziato a indossare la casacca delle Pantere, ha sfoderato prestazioni maiuscole, diventando uno dei perni della formazione di Aimo Diana.

"La società A.C. Renate 1947 S.r.L., in data odierna comunica di aver raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto con il calciatore Loris Damonte - si legge in una nota del club -. Il 29enne nativo di Savona, uno dei preziosi jolly a disposizione di mister Diana e fin qui autore di 13 presenze stagionali (con 1 gol in Coppa Italia), ha sottoscritto un nuovo contratto, che lo legherà al club nerazzurro fino al 30 giugno 2021".

Cresciuto nelle giovanili del Genoa, dove segue tutta la trafila dagli Esordienti alla Primavera, nel 2008 passa all'Alessandria allenata da Maurizio Sarri, formazione in cui resterà per tre stagioni disputando anche una semifinale play off contro la Salernitana. Nell'estate del 2011 va al Varese con cui esordisce in Serie B, avventura che anticiperà quelle con Messina, Pistoiese, Sambenedettese, Gavorrano e Albissola prima del passaggio al Renate. Professionista dal 2008, fino a ora ha raccolto quasi 300 presenze complessive e messo a segno 20 reti.

Questo rinnovo è il giusto riconoscimento per l'impegno e le qualità di un ragazzo che in ogni piazza ha saputo farsi apprezzare per la dedizione dimostrata per la causa.

 

Questo sito utilizza cookie per erogare servizi di qualità. Se non modifichi le impostazioni del browser ne accetti l'utilizzo.